Markieren Sie Ihre Favoriten über das Flaggen-Icon und erstellen Sie so Ihren persönlichen Trip Planner.
20 UlmCard Download Home Home 0

Un colpo di fortuna per i flâneur

Silder tile
Silder tile
Silder tile
Silder tile
Silder tile
Silder tile
Silder tile
Silder tile

Ci sono ancora anelli di ferro nelle mura cittadine sul lato del Danubio. Sono un'indicazione che una volta si trovava direttamente sul fiume.

Una passeggiata sulle mura della città è d'obbligo per gli esploratori di Ulm. C'è molto da vedere nella sua parte centrale, bei giardini da un lato, il tanto frequentato prato del Danubio dall'altro nelle giornate di sole. Il parco giochi per le riunioni e la ricreazione è una fortuna per la città, in posizione centrale, attraente sia per i giovani che per i giovani di cuore.

Un confronto tra la visione della città di oggi e quella del 1493 della famosa cronaca mondiale di Schedel rivela ciò che è cambiato da allora. Ad esempio, non c'è traccia di prato. La cinta muraria eretta poco prima, nel 1480, sorgeva direttamente sul fiume. Un testimone contemporaneo racconta che è stata costruita ›nella corrente più rapida del Danubio‹. Gli anelli apparentemente inutili erano usati per ormeggiare le barche. Quindi il prato è un terreno alluvionale.

Si nota anche la scomparsa delle torri, ad eccezione di quella dei macellai. La colpa è di Napoleone. Nel 1800 ordinò lo smantellamento della fortezza. Solo la parte inferiore del muro poteva rimanere come protezione contro le inondazioni, ma non il muro superiore. Anche la ›torre larga‹, alta 38 metri, è stata rimpicciolita. Una proiezione ottagonale della parete con panchine è tutto ciò che ne è rimasto.

Ma il fatto che anche il cancello d'ingresso (Höhe Fischerplätzle) sia stato demolito è stata colpa degli stessi abitanti di Ulm. A causa del suo stretto passaggio, ostacolava letteralmente un fenomeno dello spirito del tempo borghese del XIX secolo: la moda emergente del passeggiare. Una delle prime ›iniziative dei cittadini‹ riuscì a far accettare la sua demolizione con una petizione nel 1843. Le pietre calcaree nel muro di mattoni sono il suo magro riposo.

 

Indirizzo

Stadtmauer Ulm
Entlang des Ulmer Donauufers
89073 Ulm

#ulmentdecken|#ulm|#neuulm

Condividi la pagina

Solo un click per la vacanza in città

Possibilità di alloggio per ogni gusto